Guadagnare soldi con le app che ti pagano per giocare: ecco quali

0
270

Ci sono tantissime applicazioni che ti permettono di guadagnare soldi semplicemente per giocare. Ma come funzionano le app che ti pagano per giocare? È possibile guadagnare 5 euro al giorno? Come giocare con lo smartphone e vincere soldi veri? Quali sono le migliori app che ti pagano per giocare? Se ti stai chiedendo come essere pagato giocando e con quali giochi, sei veramente nel posto giusto. Ecco qualche dettaglio in più

Come guadagnare soldi veri giocando

Ci sono tantissime applicazioni che ti permettono di guadagnare denaro reale semplicemente giocando. Generalmente si ottiene un compenso dopo aver portato a termine determinati compiti. Ogni app ha una determinata modalità di pagamento ed anche la somma guadagnata varia da app ad app. Le applicazioni più utilizzate , in grado di garantirti un profitto, sono le seguenti:

Big Time: si tratta di un’applicazione che ti garantisce un profitto semplicemente giocando con alcuni minigiochi. Un modo molto veloce per arrotondare il proprio stipendio, soprattutto quando si utilizza lo smartphone semplicemente per perdere un po’ di tempo.

Leggi anche:  Come diventare influencer velocemente e facilmente

Be My Eye: questa applicazione non solo ti permette di ricevere dei soldi reali attraverso dei giochi, ma anche semplicemente svolgendo le normali attività quotidiane, come shopping e commissioni di vario genere.

AppJobber: si tratta di un’applicazione all’interno della quale puoi vincere dei soldi giocando, ma anche portando a termine determinati lavori.

Live Quiz: si tratta di un applicazione in cui puoi ottenere un compenso, generalmente dei buoni Amazon, attraverso la risposta di semplici domande.

Ovviamente, prima di scaricare qualsiasi tipo di applicazioni, è ben essere consapevoli del fatto che questo tipo di applicazione non ti garantisce un guadagno molto veloce. Proprio come i sondaggi retribuiti, ci vuole del tempo per poter accumulare una determinata somma e trasferire poi il denaro reale sul proprio conto.

Insomma bisogna considerare queste applicazioni come una sorta di cifra per arrotondare lo stipendio, nulla più.