Risparmiare sul conto corrente bancario: ecco come fare

0
95

Oggi come oggi tutti sono in possesso di un conto corrente bancario. Ma è possibile risparmiare? Quanto costa mediamente un conto corrente all’anno? Quando si pagano le commissioni bancarie? Quali sono le spese di tenuta conto? Come evitare le spese bancarie? Ecco qualche dettaglio in più

Come risparmiare sul conto corrente bancario

Chi desidera depositare il proprio denaro presso un istituto bancario utilizza un conto corrente. Si tratta di uno strumento molto utile per inviare o ricevere bonifici, oer accreditare lo stipendio e altro ancora. Ovviamente, come qualsiasi altra tipologia di strumento finanziario, anche il conto corrente bancario prevede dei costi. Allora come risparmiare?

Innanzitutto bisogna fare molta attenzione al luogo in cui ai effettuano i prelievi, anche se questo non è uguale per tutte le banche, dipende dal tipo di contratto stipulato all’apertura del conto corrente. Generalmente le banche prevedono un costo di 2 euro per il prelievo presso gli sportelli ATM nel momento in cui si preleva da una banca differente da quella da cui proviene il conto corrente. Per questo motivo è importante fare attenzione a dove si effettuano i prelievi.

Leggi anche:  Quanto si guadagna a costruire case e a rivenderle?

Se vuoi risparmiare soldi sul conto corrente, è bene che tu sappia che il capitale non frutta interessi, ragion per cui si opta per gli investimenti, facendo attenzione ai fattori di rischio.

Un altro consiglio utile è quello di cercare di mantenere sempre il conto corrente coperto, dato che al momento in cui il conto va in rosso la banca si prenderà dei costi per il servizio. Leggi molto attentamente tutte le parti che vai a firmare in modo da evitare spiacevoli sorprese.

Prima di aprire un conto corrente presso una banca valuta tutte le opzioni possibili, dato che sul mercato le banche offrono diverse soluzioni, quindi potrai trovare ciò che più si addice alle tue esigenze.