Quante buste paga servono per un finanziamento

0
144

Dopo una lunga ricerca finalmente hai trovato un lavoro stabile e hai firmato un contratto. Pensi di poter chiedere un finanziamento, in modo da poter finalmente realizzare tutto ciò che fino ad ora non hai potuto. Prima di fare ciò, però, lecito porsi diverse domande tra cui: Quante buste paga servono per richiedere un finanziamento? Che reddito bisogna avere per un finanziamento? Quali sono requisiti per richiedere un finanziamento? Quali controlli effettua la banca prima di erogare un finanziamento? Scopriamo insieme tutto nel dettaglio.

Chiedere un finanziamento

La prima cosa che un istituto bancario valuta nella richiesta di un finanziamento è la tipologia di contratto lavorativo. Generalmente le banche non erogano prestiti che hanno la durata più lunga del contratto lavorativo stesso e tutti coloro che hanno un contratto a tempo determinato fanno molta più fatica ad ottenere un prestito. Nel caso contrario, dunque con un contratto lavorativo a tempo indeterminato, la situazione è differente ed è molto più facile ottenere un finanziamento.

Leggi anche:  Come si apre un conto corrente online? Costo e documenti

Per quanto riguarda le buste paga, non tutti i finanziamenti funzionano in egual modo. Se si tratta di una cifra elevata, la banca può richiedere anche 6 buste paga. Nel caso in cui si tratta di una cifra più esigua, vengono richieste le ultime tre buste paga. In alcuni casi gli istituti finanziari chiedono poche garanzie, dunque l’ultima busta paga è sufficiente.

Ad oggi chiedere un finanziamento è molto facile, dato che non sono solo le banche ad offrire la possibilità di ottenere un importo. Ci sono molti istituti finanziari, come Compass e Agos, che rilasciano fidanzamenti previa dimostrazioni di garanzie. In conclusione, prima di effettuare una richiesta di finanziamento, è meglio informarsi e confrontare i e vari prestiti offerti dagli istituti e in modo da poter anche scegliere quello che è più ideale per le proprie esigenze.