Il condominio può obbligarci a togliere le tende da sole dal nostro balcone?

0
828
condominio può obbligare a togliere tende da sole balcone

Adesso scopriamo se il condominio può obbligarci a togliere le tende da sole che abbiamo sul nostro balcone. E’ legittima la richiesta oppure no? Scopriamolo insieme.

Hai deciso di installare delle tende da sole sul tuo balcone ma abiti in un condominio e ti chiedi se sia necessaria l’autorizzazione. In questo articolo tratteremo questo tema e vedremo se effettivamente ci sia bisogno di un autorizzazione oppure no.

Serve un permesso per istallare le tende da sole in balcone?

Per installare le tende non occorre nessun permesso e non è necessario presentare al Comune la Scia in quanto l’installazione rientrerebbe nell’attività di edilizia libera, quindi consentita senza alcuna delega.

Questo perché si tratta di una protezione retrattile che serve per la protezione dal sole e dalla pioggia e quindi non è considerata come una nuova costruzione.

Il condominio può obbligarci a togliere le tende da sole dal nostro balcone?

Tutto questo è valido nel caso in cui non ci siano determinate prescrizioni locali, in questo caso potrebbe esserci il bisogno di avere un autorizzazione.

Leggi anche:  Oroscopo finanziario 2022 - Chi farà più soldi?

Quando si parla di condominio però la situazione cambia, si deve tener conto infatti, delle parti dell’edificio di proprietà comune. La scelta di un materiale o un colore contrastante potrebbe ledere l’estetica architettonica dell’edificio. Per non avere problemi di alcun tipo, bisognerà tener conto del regolamento interno ed intervenire in base a quelle che sono le regole del condominio.

Se esiste un regolamento che impone l’utilizzo di determinati colori occorrerà conformarsi per mantenere l’omogeneità con il palazzo. Dal momento che, gli altri abitanti del condominio montano tende di un diverso colore allora siete legittimati nell’installare una tenda a vostro piacimento in quanto già sono state montate tende diverse dal colore imposto.

Installando una tenda o una veranda, oltre che tener conto delle regole del condominio, sarà doveroso tener conto anche alle distanze dal piano di sopra. Queste non devono impedire la veduta al proprietario dell’appartamento sovrastante, ma devono rispettare la geometria dei balconi.