Quanto investire in criptovalute? La guida per principianti

0
213

La moda del momento, è questo che è divenuta nel 2022 l’investimento nelle criptovalute. Eppure ci sono tante persone che sono ancora principianti non sanno come iniziare ad investire. Le domande che molto spesso vengono poste sono le seguenti: In quale moneta iniziare ad investire? Come iniziare con le cripto? Quanto investire in criptovalute? Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere una guida per i principianti per l’investimento delle criptovalute. Eccola qui di seguito

Investire nelle criptovalute: tutto ciò che c’è da sapere

Per investire nelle criptovalute molte volte le persone si avvalgono delle piattaforme di trading online. Le migliori piattaforme offrono all’investitore due principali tipi di operazioni, ovvero comprare criptovalute e vendere allo scoperto criptovalute. L’acquisto di criptovalute determina il guadagno nel momento in cui il valore delle stesse criptovalute è in salita. Per quanto riguarda invece la vendita allo scoperto, il guadagno viene determinato dal momento in cui il valore delle criptovalute è in ribasso. La vendita al ribasso non è offerta da tutte le piattaforme di trading on-line, proprio perché non tutte le piattaforme sono uguali, se da un lato ci sono alcune che sono molto semplici da utilizzare e dall’altro ne esistono alcune molto complesse.

La migliore piattaforma da utilizzare per coloro che hanno il desiderio di iniziare ad investire in criptovalute ma sono comunque dei principianti è la piattaforma di trading on-line denominata eToro. Una delle caratteristiche fondamentali per cui questa piattaforma che si differenzia dalle altre è proprio il fatto che offre la possibilità di copiare gli investimenti fatti da altri utenti. Questo è davvero un grande vantaggio per gli investitori principianti, dato che oltre ad avere la possibilità di avere un guadagno fanno anche la possibilità di capire effettivamente come funziona il mondo dell’ investimento in criptovalute.

Leggi anche:  Le 10 criptovalute più sicure su cui investire a Febbraio 2022

Nella fase iniziale, quando si è al principi dell’investimento, non si può stabilire quanto investire in criptovalute o quanto investire in Bitcoin, dato che comunque ciò dipende dal volere dell’investitore stesso. È però importante che ognuno prima di iniziare ad investire abbia ben presente i rischi nei quali va incontro. Il Trading on-line, e conseguentemente l’investimento in criptovalute, non sempre conviene lato che la criptovaluta è un elemento davvero molto volatile. Il consiglio che ci sentiamo di dare a tutti i principianti investitori è quello di studiare bene tutti gli strumenti messi a disposizione dalle piattaforme di trading online, avere una profonda conoscenza del settore, prima di iniziare ad investire il proprio denaro. Solo in questo modo il rischio di perdita viene ridotto.