venerdì, Ottobre 22, 2021
HomeFisco & LavoroBonus & AgevolazioniQuale punteggio è sufficiente per ottenere la pensione di invalidità

Quale punteggio è sufficiente per ottenere la pensione di invalidità

Scopriamo adesso i requisiti e il punteggio per poter accedere alla pensione di invalidità. Come prenderla e di cosa dobbiamo tener conto?

Oggi scopriamo quale punteggio è sufficiente per ottenere la pensione di invalidità nel 2021. La pensione di invalidità è possibile ottenerla in seguito a quali requisiti? Quali sono i criteri che si ammettono nel 2021 ? Quanto deve essere grave lo stato di salute per usufruirne?  Vediamo che punteggio occorre per ottenere la pensione di invalidità ogni mese dall’INPS e quale reddito limite per la richiesta.

Invalidità, handicap e disabilità: attenzione a non fare confusione con terminologie e normativa

Il soggetto che deve  richiedere la pensione di invalidità INPS è colui al quale si riconosce una invalidità civile. Ricordiamo che la condizione di handicap si riferisce a quanto previsto dalla Legge n. 104/1992.

La disabilità si valuta invece in base all’inserimento lavorativo legato alla patologia individuata. In questo caso, infatti, si applica quanto sancito dalla Legge n. 68/1999.

Cosa si intende per invalidità

Cosa è quindi l’invalidità? Quest’ultima si definisce come la determinazione della percentuale di riduzione della capacità lavorativa di un soggetto in  relazione alla perdita di alcune funzioni.

Quando parliamo di perdita ci riferiamo ad una  condizione fisica, psichica o strutturale come stabilisce il D. Lgs. n. 509/1988.  La normativa, prevede che i soggetti definiti invalidi civili abbiano una riduzione della capacità lavorativa senza determinarne l’impossibilità assoluta. Non è un caso che il diritto alla pensione di invalidità civile si riconosca ai soggetti che sono in età lavorativa.

Che punteggio bisogna avere per ottenere la pensione di invalidità ogni mese dall’INPS?

Si ha diritto a ricevere la pensione di invalidità nel caso in cui si abbia una riduzione delle facoltà che parte dal 74% per arrivare fino al 99%. Gli invalidi al 100% hanno il diritto di richiedere la pensione di inabilità. Tale requisito sanitario, tuttavia, non è sufficiente da solo ad inoltrare l’istanza all’INPS perchè è necessario che il soggetto in questione abbia un reddito personale annuo non superiore a 4.931,29 euro.

Attenzione a tenere presente che nel cumulo dei redditi ve ne sono alcuni che non rilevano, ossia che non si includono nel calcolo. Chi dunque possiede i requisiti sanitari ed economici può richiedere la pensione di invalidità se è in età compresa tra i 18 e 67 anni.

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popolari

Commenti recenti