Prestito per pensionati: richiederlo online e come funziona

0
175

Anche i pensionati possono avere necessità di liquidità, ma è possibile richiedere un prestito? Quali sono i migliori siti per un prestito per pensionati? Chi da un prestito ai pensionati? Ecco qualche dettaglio in più

Prestito per pensionati on-line

Sono diverse le banche e gli Istituti finanziari in grado di proporre diverse soluzioni per i pensionati. Solitamente le persone appartenenti a questa categoria richiedere una cessione del quinto della pensione, ma ci sono anche altre soluzioni. Per i pensionati vengono offerti diverse tipologie di prestito, tra cui i prestiti INPS ex-INPDAP, riservati agli iscritti al fondo.

Anche coloro che in passato hanno avuto dei disguidi finanziari hanno la possibilità di accedere a questi prestiti, dato che come garanzia hanno proprio la percezione della pensione. Inoltre, dato che si tratta di prestiti non finalizzati, non viene chiesta una motivazione per la quale viene richiesta una determinata somma di denaro. Per poter accedere questi prestiti, tra cui il prestito per pensionati INPS, non bisogna avere particolari garanzie. Si tratta di prestiti a cui sia un accesso facile , a patto che la rata mensile da restituire sia proporzionata alla somma della pensione e all’età del pensionato.

Leggi anche:  Quanto si guadagna con Nielsen. Cos'è, recensioni, premi e sondaggi

Come detto in precedenza, sono diverse le soluzioni per cui possono sottostare i pensionati. Tuttavia non tutte sono uguali, dato che variano a seconda delle singole proposte. In particolar modo, l’importo erogabile, viene determinato da diversi fattori, lo stesso vale per i tassi di interesse e per le condizioni di rimborso.

Sono tante le agenzie e gli Istituti bancari o finanziari che offrono una soluzione per i pensionati. Per poter effettuare una richiesta di un prestito per pensionati on-line, è possibile confrontare le offerte dai diversi siti. I migliori siti per richiedere un prestito per pensionati sono i seguenti:
Younited, Agos, Sella e Compass. Inoltre entrando sul sito dell’Istituto finanziario scelto è possibile effettuare una simulazione del prestito e, in modo da poter confrontare con le offerte fatte dagli altri istituti finanziari.