Come vivere con 20 euro a settimana: dal mangiare allo svago

0
108

Ogni giorno la vita è molto cara. Le persone si ritrovano a rinunciare a tante cose proprio per poter risparmiare quanto più soldi possibili. Oggi cercare di avere un po’ di svago sembra essere un miraggio. Tuttavia con dei piccoli accorgimenti è possibile fare una spesa settimanale con la quale si andranno a spendere unicamente €20 in modo da riuscire a mettere da parte qualche soldo in più e a fine mese dedicarsi un po’ di svago. Ma cosa mangiare con pochi soldi? È possibile divertirsi se pur spendendo una cifra esigua?

Cosa comprare con 20 euro a settimana

Per poter risparmiare sulla spesa bisogna pianificare attentamente tutto ciò che si andrà a mangiare per un’intera settimana. Ci sono tanti alimenti che sono alla base di ricette sfiziose, ragion per cui ci si può dedicare anche a cibi più complessi spendendo una modica cifra. La maggior parte degli italiani preferisce fare la spesa ai discount, piuttosto che nei piccoli supermercati.

C’è una ragione per la quale viene effettuata questa scelta. Le grandi catene di supermercati, dato che hanno una grande quantità di cibo, mettono sempre delle offerte imperdibili per i consumatori. Prima di andare a fare la spesa, oltre a prepararsi una lista dettagliata ed evitare di comprare ciò che è stupendo, bisognerebbe controllare tutti i volantini delle offerte disponibili in modo da fare la spesa nel discount che offra l’offerta migliore. Inoltre ci sono molti supermercati in cui è possibile fare spesa attraverso i coupon, i quali sono presenti molte volte anche sui giornali. Differentemente da quanto si possa pensare, è possibile risparmiare mangiando comunque in maniera sana ed equilibrata, e magari con il denaro risparmiato è possibile dedicarsi poi è una bella vacanza per potersi un po’ divertire. Se da un lato è vero che la vita è sempre più cara e gli aumenti sono dietro l’angolo ogni giorno, c’è ancora un modo per risparmiare e prendendo delle piccole accortezze questo è molto facile da fare.

Leggi anche:  Come richiedere una carta di credito Fideuram