Come ricuotere una vincita al Lotto: tempistiche e modalità

0
28
Lotto Balls

Hai vinto al Lotto e non vedi l’ora di incassare la tua vincita? Perfetto, sei nel posto giusto dato che oggi ti spiegheremo come riscuotere le vincite al Lotto. In particolar modo andremo a parlare di cosa fare se si vince una grande somma.

Quanto tempo ci vuole per incassare una vincita al Lotto

Prima di entrare nel vivo del discorso, dobbiamo specificare che le modalità attraverso le quali è possibile riscuotere la vincita al Lotto dipendono dalla somma vinta. Se hai vinto, potrai riscuotere la vincita con scontrino in quanto questo sarà mostrato al rivenditore. Devi fare molta attenzione a non perdere questo documento, in quanto senza scontrino la tua vincita non potrà essere mai incassata. Per quanto riguarda le tempistiche, hai tempo fino a 60 giorni per presentare lo scontrino in ricevitoria. Il pagamento, in caso di piccole somme, verrà effettuato direttamente in contanti. In caso di somme più elevate, sarà necessario che venga effettuato una credito attraverso un bonifico bancario. In alternativa, in caso di assenza di conto corrente, la ricevitoria ti potrà rilasciare un’attestazione con la quale potrai andare a ritirare il denaro presso una filiale della Banca Intesa Sanpaolo.

Leggi anche:  Come risparmiare soldi in vacanza: guida per viaggiare con poco

Dove si incassano

Il premio può essere incassato anche di domenica, nonostante gli istituti bancari siano chiusi completamente al pubblico. Come fare? Molto semplice, basta utilizzare il web. Non tutti sono a conoscenza del fatto che al Lotto è possibile giocare anche online. Nel caso in cui il tuo biglietto vincente sia stato giocato proprio sul sito della Lottomatica, potrai incassare la vincita con l’accredito sul tuo conto gioco. Ed è il caso in cui la cifra vinta supera i 10.000€ potrai andare a ritirare il denaro direttamente in una filiale della banca Intesa San Paolo.