Quotazione rame 2022: conviene vendere rame usato oggi

0
295

Il rame è uno di quei metalli che può garantire un guadagno davvero molto alto. Si tratta di un valido concorrente all’oro, alla argento e al bronzo. Chi è in possesso di questa materia prima può vendere rame per fare degli investimenti. Ma conviene vendere rame usato oggi? Dove pagano meglio? Quanto è valutato il rame usato oggi al grammo? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Vendere rame usato oggi

Prima di venire effettivamente a conoscenza della quotazione del rame oggi, è bene sapere dei dettagli in più. Il rame è molto ricercato, dato che questo tipo di metallo può presentare dei grandissimi vantaggi.

Il rame è un metallo rosato e talvolta rossastro. Prima di decidere rivenderlo è necessario che questo venga suddiviso per tipologie. Esistono infatti diverse tipologie di rame, e non tutte vengono valutate in modo uguale. Il rame fondamentalmente è contenuto all’interno di cavi elettrici, prima di poterlo vendere è necessario suddividere ogni minimo elemento per trovare la specifica lega metallica. Detto ciò, andiamo a scoprire a quanto ammonta il prezzo del rame al kg oggi.

Leggi anche:  Superbonus 110%, salta il tetto Isee anche per le villette: tutte le novità

Quotazione rame 2022

Il rame viene impiegato in molteplici situazioni. Nel corso degli anni la quotazione di questo metallo è cambiata continuamente. L’unico modo per avere una quotazione certa è controllare la LME (London Metal Exchange), dove viene riportato il valore del metallo in tempo reale attraverso dei grafici.

Attualmente questo metallo è quotato con un prezzo di 5.428 euro al chilogrammo. Ovviamente per rilevare il valore effettivo è necessario anche considerare se il rame è sporco oppure se è pulito. Nel caso in cui si tratta di rame contenuto all’interno di cavi elettrici è necessario considerare anche che questi sono protetti dalla guaina, ragion per cui il prezzo del rame sarà valutato di meno.