venerdì, Ottobre 22, 2021
HomeCryptovaluteCome posso convertire i bitcoin in euro? Quanto si paga di commissioni

Come posso convertire i bitcoin in euro? Quanto si paga di commissioni

Scopriamo in questo articolo come possiamo convertire i nostri bitcoin in euro. Ecco anche quali sono le commissioni che si applicano a queste conversioni.

Quanti di voi almeno una volta si sono domandati: ” Come posso convertire i bitcoin in euro?” Ovviamente non parleremo solamente di bitcoin ma anche di altre cryptovalute. La conversione si adatta ad Ethereum e molte altre monete virtuali. Oggi scopriremo anche quanto si paga di commissione per convertire bitcoin in euro.

Il bitcoin, è una moneta virtuale il cui valore è aumentato molto nel corso del tempo. E’ utilizzata sia per effettuare transazioni in rete, che come investimento tramite le piattaforme di trading.

Perché è utile sapere come convertire i bitcoin in euro

Il bitcoin raggiunge per la prima volta i 1000 dollari nel 2013 per poi vedere un aumento progressivo del proprio valore. Nel 2017 dopo essersi stabilizzato intorno ai 20.000 dollari, vede un calo vertiginoso delle quotazione e raggiunge nel 2018 il valore di 6.000 dollari. Nel 2021, dopo l’acquisto da parte di Tesla di un’importante cifra in bitcoin, il suo valore raggiunge i 50.000$ e si pensa che nei prossimi anni possa addirittura superare i 100.000$.

Il mese di Maggio è stato terribile per il bitcoin ed anche altre cryptovalute, quindi è molto utile sapere come convenire i bitcoin in euro e quanto si paga di commissione.

Come posso convertire i bitcoin in euro

Convertire Bitcoin in vero e proprio denaro non richiede particolari abilità. Basta iscriversi a uno dei tanti exchange esistenti online (Coinbase, LocalBitcoin, ecc..) e aprirsi un conto. Ovviamente per ogni transazione effettuata mediante criptovaluta, la piattaforma scelta riserverà una commissione variabile.

Quanto si paga di commissione per convertire bitcoin in euro

Solitamente la commissione per convertire bitcoin in euro si aggira dal 1,5% al 3,5%. Inoltre, se vogliamo, tramite servizi di exchange, possiamo convertire i bitcoin in altre cryptovalute. In questo caso, le commissioni sono generalmente gratuite. Quest’ultima strategia è molto utile soprattutto se i nostri bitcoin si trovano in una fase di stallo e al contrario un’altra cryptovaluta sta salendo molto di quotazione.

Attenzione però ad investire con moderazione, più volte abbiamo visto il valore del Bitcoin dimezzarsi in 24h facendo perdere molti soldi agli investitori.

 

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popolari

Commenti recenti