Come diventare influencer velocemente e facilmente

0
59

Una delle figure molto diffuse oggi è l’influencer. Una figura di spicco nel mondo della promozione pubblicitaria che, con l’avanzare della tecnologia e la diffusione dei social network, sta creando una nuova tipologia di lavoro. L’attenzione del pubblico viene attirata su facebook e su instagram, e i brand riescono a promuove maggiormente i propri prodotti. Ma come diventare influencer gratis? Scopriamolo insieme

Come diventare influencer e guadagnare

Esistono diverse tipologie di influencer: micro influencer dai 50 ai 25 mila followers, influencer medio dai 25.001 ai 100 mila followers e macro influencer con oltre 100 mila seguaci. Ogni personaggio adotta una differente strategia e riesce a trarre profitto. Ma quanto guadagna un influencer? Non tutti gli influencer hanno il medesimo guadagno, esso varia anche dalla tipologia. Quali strategie prendere?

Strategie utili

Esistono diversi videocorsi e corsi online in grado di insegnarti ad essere un influencer, in particolar modo alcuni sono incentrati su ‘come diventare un influencer shein’.

Leggi anche:  Patrimoniale 2022 per chi? Molti conti correnti già penalizzati

Sono tante le persone che desiderano avere una certa influenza sulla decisione di altre persone, eppure non si tratta di un qualcosa di facile. Per essere un influencer è necessario seguire dei passaggi fondamentali.

In primo luogo bisogna scegliere bene di cosa parlare, come cucina, moda, viaggi o vendere libri. È molto importante scegliere un argomento che possa appassionare tutti. Bisogna poi scegliere con attenzione i canali da utilizzare.

La maggior parte degli influencer opera su instagram e su facebook, ma l’attenzione si sta spostando anche su tik tok. Ogni canale può essere sfruttato al meglio arrivando così ad ottenere successo.

Dopo aver pianificato i propri contenuti, è necessario pubblicare con regolarità. Infine, solo dopo aver capito bene come muoversi e dopo aver creato una propria strategia, si può passare a contattare i primi brand.